Un Giorno di Ordinaria Follia, lunga vita al rock’n’roll #TraKs

TraKs

11001590_1093237340701836_2438786528401993303_oSi chiamano Un Giorno di Ordinaria Follia, con evidente citazione cinematografica, e il loro disco, Rocknado, ha portato con sé dosi di energia molto consistenti (qui la recensione). Ecco la nostra intervista con la band.

Potete raccontare la storia della vostra band?

Correva l’anno 2010 quando Thundres The Wall (basso) convocò Il Reverendo Fumara (voce) e si decise di dar vita a una nuova rock’n’roll band.

Il primo ad aggregarsi fu Francisco Soldano (chitarra) e i 3 entrarono in sala prove per gettare le fondamenta! Poi fu la volta di Bruce’n’Rolla (batteria), raccattato con annuncio in un giornale di “dubbia fama”.

Da lì, dopo una folgorante intuizione sul nome della band, ci furono un paio d’anni di intensa attività compositiva, con relativa registrazione del primo ep omonimo per mano del “Kaiser” Franz, e sporadici live “sudaticci”, poi Soldano decise di andare a trovar fortuna in Cile.

View original post 477 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...