Né ristorante né pescheria: Pescetto

Taste and Travel

Non so voi ma io impazzisco dalla curiosità per tutti quei posti non tradizionali, dove la meccanica di domanda/offerta è diversa dal solito, dove non basta entrare e tutto funziona come in tutti gli altri posti. Sarà che sono di natura estremamente curiosa, ma a me per l’appunto, ciò che non è convenzionale incuriosisce e attrae. Inspiegabile il fatto che non fossi mai stata da Pescetto prima di questo mese, ma abbiamo rimediato in fretta! Pescetto non è un classico ristorante. Non è nemmeno una classica pescheria. Da Pescetto si entra, ci si dirige verso il bancone – e se c’è la fila vieni subito accolto e coccolato con un bicchierino di prosecco e degli assaggini della casa – e al bancone si sceglie il pescato che si predilige. C’è un po’ di tutto: dai gamberi al tonno rosso, dal salmone alle ostriche e così via. Il pesce si paga…

View original post 265 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...