Mollo tutto

cautha16

imageÉ stato uno degli slogan più usati nelle nostre interviste, una delle frasi più ripetute da chi ha conversato con noi; ci sono siti e programmi così intitolati e… non mi è mai piaciuto.
Adesso ho capito perché.
In questi giorni sono stata a Bologna per quella serie di questioni burocratiche e organizzative che restano prevedibilmente incollate ad una città nella quale si é vissuto per una cinquantina d’anni.
Sono stata in centro, sventrato da lavori stradali ma sempre splendido e ricco di voci straniere, segno, forse, di un turismo ritrovato; sono stata nel mio paese, dove gli alberi sono già in fiore e le primule spuntano nel sottobosco, nel mio giardino e nella mia casa, irriconoscibile ma in procinto di diventare qualcosa di bellissimo; sono stata nella mia scuola, nella mia aula, tra i gessetti, i quaderni, i disegni colorati che sono ancora dove sono sempre stati; sono stata…

View original post 140 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...