La città del Palladio: Vicenza

dituttounpo: meltingpot

Vicenza, in Veneto,  è iscritta nella Lista del Patrimonio mondiale dell’UNESCO, in virtù della straordinaria concentrazione di opere dell’architetto Palladio. Non a caso è chiamata la città del Palladio.

Tra le opere del Palladio da non perdere:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA teatro

  • Teatro Olimpico, iniziato nel 1580 quale ultimo progetto di Palladio e finito dall’allievo Vincenzo Scamozzi, è il primo esempio di teatro stabile coperto dell’epoca moderna. Scamozzi disegnò le scene lignee, di grande effetto per il loro illusionismo prospettico e la cura del dettaglio, che si possono tuttora ammirare. Fu inaugurato il 3 marzo 1585 con la rappresentazione dell’Edipo re di Sofocle. Le scene, realizzate appositamente per quella rappresentazione, raffigurano le sette vie della città di Tebe e sfruttano la tecnica della prospettiva accelerata per far apparire lo spazio molto più lungo di quanto effettivamente sia. Il teatro, con la grande parete del proscenio, le molte statue e decorazioni, fu…

View original post 153 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...