“Essenza”, una splendida sorpresa – Milano

Tavola&Viaggi

Solitamente, quando scrivo un post su un ristorante faccio un piccolo preambolo, do qualche dettaglio e poi, dopo aver raccontato la serata, provo a scrivere un commento personale. Questa volta, però, cambio approccio e vado diretto al punto: Essenza mi ha stregato, senza se e senza ma.
Era tempo che non mangiavo così bene (e così tanto) in un ristorante che, dicendo la verità, mi è piaciuto dal primo all’ultimo dettaglio. Nulla da dire se non che la voglia di tornarci mi è venuta nell’istante in cui ho messo un piede fuori dalla porta.

Il locale è bello, è nello stile che piace a me: semplice, pulito, ordinato, con tovaglie bianche, bei piatti, qualche quadro e un tulipano giallo che colora la tavola. La musica di sottofondo è perfetta, leggera, mai fastidiosa, e crea la giusta atmosfera. La cucina è a vista, ma sembra che i cuochi non respirino nemmeno, tanta…

View original post 488 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...