AL 59

R.(O.).M.A.

La storia vuole che Federico Fellini, giovanissimo e sconosciuto, si sedette nell’ ormai leggendario ristorante Cesarina (di Roma), mangiando e bevendo, ma al momento del conto non aveva soldi per saldare, così la patron bolognese con pugni sui fianchi lo caccio in malo modo. Una mattina però, vedendolo magro ed infreddolito sul ciglio della strada lo invitò ad entrare.

Fellini da parte sua, per ricambiare l’ affetto e la generosità dimostratogli da Cesarina, una volta raggiunto il successo, decise di lanciare il suo più celebre film la Dolce Vita proprio nell’osteria romana-bolognese di via Piemonte che in un batter d’occhio raggiunse la fama mondiale e decise di spostare la sua attività in una via più centrale, via Brunetti dietro piazza del Popolo. Così Cesarina divenne Ristorante al 59, trascinando con se tutti i successi della vera dolce vita romana di quegli anni.

Una sfida importante quindi è stata quella di…

View original post 278 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...